Vai al contenuto

Regolatori statici elettromeccanici

Potenza resa

La potenza che identifica il regolatore va intesa come la potenza resa al circuito serie su carico puramente ohmico.

Tensione d’alimentazione

In bassa tensione può essere prevista una tensione d’alimentazione a descrizione del cliente, purché compresa tra 220 e 500 V.

In media tensione, la tensione d’alimentazione prescelta non deve superare i 20 kV.

Corrente secondaria costante

La corrente secondaria può essere scelta entro i valori 6.6 e 20 A.

I valori comunemente utilizzati sono: 6.6 – 7.5 – 9.6 – 12 – 15 – 20 A.

Autoregolazione della corrente secondaria

L’autoregolazione della corrente secondaria è ottenuta attraverso un circuito risonante basato sulla teoria del ponte risonante del tipo “T”.

Taratura della corrente secondaria

La corrente secondaria viene assegnata in fase di progetto. Essa viene tarata, tarando la reattanza induttiva ponte rispetto a quella capacitiva

Accessori a richiesta

A richiesta possono essere forniti i seguenti accessori:

  • Commutatore fuori carico per la scelta delle correnti di circuito
  • Stabilizzatore di tensione a monte del regolatore con alimentazione a bassa tensione

Contattaci

Possiamo aiutarti a realizzare un trasformatore in olio con le caratteristiche che ti servono.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Utilizziamo Google Analytics per monitorare il nostro traffico e per aiutarci a testare nuove funzionalità

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi